martedì 2 agosto 2016

#Back to school Io gioco d'anticipo, io etichetto!!

Mi sembra assurdo io, ritardataria cronica che fa sempre tutto all'ultimo momento, sono riuscita a giocare d'anticipo!!

A settembre G. inizierà la seconda elementare e K. il primo anno di scuola materna.
Una cosa che ho imparato dagli anni passati è che qualsiasi cosa dai a tuo figlio da portare a scuola, c'è un'altissima probabilità che vada persa!

L'anno scorso le scarpe per la palestra (nuova di pacca) dopo un paio di lezioni sono 

misteriosamente scomparse... e chi le ha più riviste?? Io no, ovvio. 

Così succede per felpe e giacche ma anche colori, quaderni, eccetera... nessuno sa quante confezioni di matite colorate ho comprato l'anno scorso!

Il modo migliore per limitare le perdite è sicuramente etichettare tutto!



Quest'anno è arrivata in mio aiuto Petit-Fernand, un'azienda francese che crea etichette personalizzate di ogni tipo.


Sul loro sito, infatti, è possibile creare le etichette che ci serviranno per identificare tutte le cose dei nostri bambini e, perché no, anche le nostre! 

Il sito è fatto davvero bene e creare le proprie etichette è davvero facile ed intuitivo, si può personalizzare tutto: sfondo, scritta, font, logo e grandezza.

Inoltre c'è la possibilità di ordinare sia etichette adesive (per matite e quaderni) che termoadesive (per scarpe e vestiti), io ho ordinato entrambi i tipi di etichetta in diversi formati. 

Per personalizzarle mi sono fatta aiutare dai bambini, facendo scegliere a loro le etichette spero che riconoscano al volo le loro cose e non le perdono subito, la speranza, si sa, è sempre l'ultima a morire! 


Non penso ci sia bisogno di una spiegazione per applicare le etichette adesive mentre per le etichette termoadesive ho registrato un video sul mio canale Youtube per farvi vedere la facilità nell'applicarle. 





Tutte le etichette arrivano in un comodissimo e pratico blocchetto, così le etichette che non andranno applicate subito non andranno perse in qualche cassetto della casa ma rimarranno ordinate e attaccate al blocco fino al loro utilizzo senza staccarsi.

Sul blocchetto, ovviamente, sono riportate tutte le istruzioni per applicare tutte le etichette al meglio.

Insomma, io inizio ad etichettare, e voi??

Non è finita qui, vorreste avere la possibilità di vincere un buono per acquistare dal loro sito??
Allora non vi resta che seguirmi sulla pagina facebook per non perdervi nessuna sorpresa!!

A presto!

giovedì 7 luglio 2016

Il mio primo ritratto!!

Ciao a tutti!

E' da un po' che non scrivo qui e arrivare su questa schermata bianca mi mette un po' d'ansia... ma vabbè!

Oggi sono qui per parlarvi di una nuova bellissima, meravigliosa collaborazione

Sono stata contattata dal sito www.primoritratto.it che mi ha chiesto se volessi farmi fare un ritratto!!

Io sono un'amante delle caricature, foto, dipinti e cose del genere quindi come potevo farmi scappare un'occasione così??

Ho accettato molto volentieri ed ho deciso di farmi fare il mio ritratto ad olio, senza fare torto a nessuno della famiglia (visto che la collaborazione prevedeva un solo soggetto) ho deciso di inviare al pittore delle mie foto.

Dopo qualche giorno, via mail, ho ricevuto la bozza del dipinto e sono rimasta entusiasta, così ho dato l'ok all'artista che si è messo subito all'opera.

Dopo pochi giorni il mio primo ritratto è arrivato... beh, MERAVIGLIOSO!!

Se volete vedere la mia reazione in diretta potete trovarla sul mio canale Youtube a QUESTO LINK!

Sul sito potete scegliere tra diversi tipi di ritratti tra cui:


Ritratti a olio

Ritratti a carboncino

Ritratti ad acquerello



Ritratti in acrilico


In più potete scegliere tra tante tipologie di cornici e, ovviamente, anche la dimensione del ritratto!

Questo è il mio...

A sx la foto che ho inviato e a dx il mio ritratto (ma lo vedete meglio nel video)
Che ne pensate?
Non sarebbe un'ottima idea regalo?

Io sono davvero contenta di aver potuto collaborare con questo sito che ringrazio infinitamente per avermi permesso la realizzazione di questo fantastico dipinto!! 

A presto!



sabato 18 giugno 2016

Sosteniamo BIDONZOLO e i progetti green!

Mio marito mi ripete spessissimo che sono "un'accumulatrice", forse è vero.
Prima di buttare via qualcosa la tengo lì per un po' pensando a qualche cosa di creativo da poter realizzare:
  • i vasetti degli omogeneizzati sono diventati bomboniere,
  • il barattolo del caffè è diventato il "barattolo delle cose belle" (ve ne parlerò più avanti!),
  • un semplice barattolo di yogurt è diventato uno strumento musicale,
  • un mestolo di legno una marionetta!
Tutto ciò che istintivamente lui prenderebbe e butterebbe direttamente nel bidone io la tengo, finché non mi viene in mente qualcosa di utile da realizzare!

Certo, spesso cerco online tutorial e idee da copiare e sul web, fortunatamente, si trova sempre qualcosa.

Per questo sostengo i progetti green, che insegnano ad amare l'ambiente e sostengono l'eco-sostenibilità come BIDONZOLO!

Ora è online anche il nuovo sito, dove sono presenti disegni da colorare per i nostri bambini, ricette e tutorial di riciclo creativo!

"Il nuovo sito www.bidonzolo.com comprende un’area dedicata ai più piccoli, dove guardare il cartone animato, giocare e colorare con i simpatici personaggi della famiglia, e un’altra riservata ai più grandi, dove conoscere il progetto e seguire il blog ricco di notizie, idee e consigli interessanti.

Bidonzolo è presente anche su Facebook, Twitter e Google+. Seguire le sue iniziative è un modo semplice e divertente per imparare tutti insieme a difendere l’ambiente e consegnare ai bambini di domani un mondo migliore."



E allora? Cosa aspettate a visitare il nuovo sito??
Ve lo straconsiglio e vi invito anche ad andare a vedere insieme ai vostri bambini i cartoon di Bidonzolo che sono davvero belli!

A presto! 

martedì 14 giugno 2016

Lettera che i miei figli non devono leggere, per ora!


Ultimamente leggo tante "lettere a mio figlio", io non potrei mai scrivere ora una cosa del genere.
Posso scrivere ai miei figli in realtà, ma in questo momento potrei scrivere la lettera che non vorrei che loro leggessero.

Sì, potrei scrivere di quanto li amo e di quanto sia bello essere mamma, ma diciamoci la verità...
Ma quanto ci fanno penare??

Nella lettera potrei scrivere di quanto sia difficile stargli dietro (mi riferisco ad entrambi!), quanto io mi senta una m&%$a quando mi dicono che qualcosa non va.

Quando la scuola ci ha chiamati per fare l'accertamento di G. per verificare che non abbia l'ADHD mi sono sentita davvero male, tanto da essere dovuta tornare dalla psicologa pure io!

Sempre parlando di G. mi fa male quando mi chiamano da scuola "perchè è incontenibile" e devo correre a prenderlo prima.

Si, in questo momento ci sono un sacco di cose che mi fanno stare male e sentire una pessima madre purtroppo.

Poi dall'altra parte riceviamo continui complimenti in quanto famiglia giovane, ci ripetono spesso di "quanto siamo stati coraggiosi a fare i figli presto" o "quanto siamo bravi a dargli delle regole e dei valori".

Certo che poi i bambini questa cosa la fanno notare soltanto quando vogliono loro!

Poi c'è K., lui, il piccoletto di casa. Che ogni volta che impara una cosa nuova per me è un orgoglio e una pugnalata allo stesso tempo semplicemente perchè mi fa rendere conto che non è più così piccolo.
Cresce e io ho paura.

Non so bene perchè mi faccia così paura la crescita di K. in quanto ci sono già passata con G, eppure è così.
L'idea che a settembre inizi la materna mi fa stare male, l'idea di rimanere da sola mi spaventa anche se so benissimo che farà bene a lui e a me.
Il distacco, ecco questo mi fa paura.

Insomma, paure e gioie di mamma. Tutto normale, no?

Io vorrei vivere tutto con più serenità, vorrei prendere le cose come vengono e affrontarle una alla volta, ma arrivano sempre tutte insieme e non si ha mai un attimo di tregua.

Quando si diventa mamme nessuno ti da un manuale da seguire (perfotuna o purtroppo??), ognuno impara ad essere genitore come può, facciamo tutti del nostro meglio e ci impegnamo ogni giorno; ma, figli miei, quanto mi fate stare in pensiero voi non ci era mai riuscito nessuno!

Vi amo, nonostante tutto!

mercoledì 1 giugno 2016

Problemi di pelle? Arriva SINIVALIA!

Rimango stupita ogni volta che vengo contattata da una azienda per una collaborazione, non so perché, ma dopo un anno ancora sembro una bimba quando apre i regali a Natale ogni volta che leggo le mail.

Comunque, oggi voglio parlarvi di un prodotto che mi è statao inviato da un'azienda nuova.
L'azienda si chiama SINIVALIA ed è un nuovo brand londinese che si occupa di cosmetici per corpo, viso e capelli completamente NATURALI.


Infatti, non utilizza parabeni o solfati e tutti i loro prodotti sono CRUELTY FREE!

Gli ingredienti sono tutti estratti di piante con moltissimi benefici:
-idrata
-ammorbidisce
-rassoda
-diminuisce la dimensione dei pori
-ha un'azione antibatterica e antisettica.


Direi che già questo è un ottimo motivo per provare i prodotti di questo nuovo marchio!

Io ho avuto l'opportunità di provare l'olio viso anti-age e dopo averlo testato sono pronta per darvi la mia
opinione.

Ma prima vi lascio qualche info *presa da amazon*:

-OLIO VISO ANTI-AGE E' LA MIGLIORE SOLUZIONE PER UNA PELLE SANA,
UN PRODOTTO NATURALE PER LA CURA DELLA PELLE, PER UNA PELLE LISCIA E LUMINOSA.

Ora puoi risolvere molti problemi della pelle grazie ai poteri terapeutici degli estratti naturali di piante:
 
-Penetra con oli vegetali naturali nutrienti
-Idrata profondamente
-Tonifica delicatamente per un aspetto più sodo


I RISULTATI DI CUI POTRAI GODERE:

-Pelle più soda, tonica, dall'aspetto più giovane
-Consistenza/tono della pelle uniforme
-Pori più piccoli
-Pelle idratata/radiosa


In effetti, dopo averlo provato per una settimana, tutti i giorni due volte al giorno, posso sinceramente dirvi che, confronto alla crema idratante che usavo prima, questo olio mi lascia la pelle molto più fresca e rilassata, unica pecca è che, essendo un olio appunto, unge!

Niente di irreparabile, bisogna soltanto lasciare il tempo necessario per essere assorbito al meglio dalla nostra pelle (io consiglio almeno 30-40minuti).

Dopo avervi dato un po' di info sul prodotto vi invito ad andare a vedere il video sul canale YouTube per tutte le info sull'applicazione! ;)

A presto. 


#SINIVALIAFacialOil





giovedì 5 maggio 2016

Ci eravamo tanto amati e ora ci amiamo di più

Oggi mi prendo un po' di tempo per scrivere.
Un po' mi manca, lo ammetto.

Voglio partecipare al tema delle STORMOMS che per il mese di maggio è #ceravamotantoamati, ovvero la vita di coppia prima e dopo l'arrivo dei bambini.

Quando si diventa genitori le cose cambiano... e non poco!


A distanza di anni noi ci amiamo ancora ma con l'arrivo dei figli abbiamo, per forza, dovuto affrontare problematiche che prima non ci toccavano neanche.

Quando ho chiesto a D. cosa è cambiato di rilevante nella nostra vita di coppia le risposte sono state 2, senza pensarci troppo.

La prima è assolutamente il tempo per stare SOLI!!
Noi passavamo le nostre giornate al cinema, nei locali o semplicemente a casa a guardare la Tv o a giocare ai videogiochi (quelli non sono mai mancati nella nostra vita da nerd-coppia!).

Ora abbiamo a malapena il tempo di fare due chiacchiere quando i bimbi sono a letto o il weekend, sempre e solo durante il riposino dei piccoli.


Mi manca, anzi, CI MANCA!!

Qualche anno fa abbiamo anche messo in dubbio il nostro matrimonio (si, crisi esistenziali..), ovviamente a crisi passata e siamo ancora più uniti.

Questo problema di non avere il tempo di stare soli mette a repentaglio anche la vita "intima" di una coppia, perché c'è sempre qualcuno che si sveglia nel momento sbagliato o personcine "di troppo" nel nostro letto.
Viva il coosleeping insomma!

Seconda cosa che è cambiata RADICALMENTE è la nostra situazione economica, ovviamente.
Quando eravamo solo noi due e lavoravamo entrambi, mangiavamo fuori quasi tutte le sere, potevamo permetterci shopping quando e dove volevamo, insomma, stavamo proprio bene, in quel periodo mi sono sentita quasi ricca!!

Ora tra vestiti, pannolini, creme, medicine per quando si ammalano e quant'altro... diciamo che arriviamo a fine mese per pelo.
Prima o poi ricomincerò a lavorare e forse con due stipendi sarà un po' più semplice. Si vedrà!

Da qui nascono discussioni interminabili dove "Io lavoro, tu sei a casa!" "Io sono stanco, tu ti RILASSSI a casa!" e via dicendo...

Non voglio neanche pensare che tutto questo sia "colpa" dei nostri figli, sono conseguenze, che nessuno ti dice. Che scopri piano piano, che affronti nel modo migliore in cui riesci a farlo.
C'è chi come D. affronta le cose man mano che  succedono e chi, come me, pensa al futuro e si fa prendere da mille paranoie inutili.

I bambini ci hanno cambiato, certo.
Ci hanno fatto crescere e maturare tantissimo (vi ricordo che sono rimasta incinta di G. a 18 anni!).
Non avevamo degli esempi da seguire, le nostre famiglie si possono considerare un po' incasinate (e anche un po' disastrose direi!), non avevamo idea di come crescere i nostri bambini. 

Qualche errore lo abbiamo fatto e alcuni li stiamo continuando a fare, ma ce ne rendiamo conto e stiamo cercando di migliorarci.

Passare dall'essere un adolescente senza pensieri a essere genitore che pensa solo al bene della creatura venuta al mondo grazie a te è un cambiamento radicale.
A volte si pensa di non farcela ma in qualche modo si va avanti, per loro.



Ecco, questa è un'altra cosa che è cambiata.
Non si pensa più prima a se stessi ma ci sono sempre prima loro, il loro benessere e la loro serenità.

Prima eravamo egoisti, c'eravamo solo noi e nient'altro.
Non ci importava di nulla, ora loro sono la nostra vita e senza non saremmo nulla.

Ripeto, mi manca stare da sola con D., fare i fidanzatini, mano nella mano.
Ma quelle rarissime volte che succede ho sempre il pensiero di cosa stiano facendo, se possono avere bisogno di noi.
Devo migliorare, so anche questo!

Insomma, la vita di coppia post-figli cambia, cambia parecchio.
Ma una volta che arrivano loro migliori, cresci e diventi un adulto, qualsiasi età tu abbia!



Questo post partecipa al tema del mese delle STORMOMS.
#stormoms #ceravamotantoamati

lunedì 25 aprile 2016

Ultimi acquisti Amazon e come effettuare un reso

Ecco finalmente posso farvi vedere i miei ultimi acquisti AMAZON!!!!

Ho girato un video haul sui miei acquisti, così potete vederli "dal vivo".


Felicissima delle scarpe (anche un po' sorpresa perché non avevo mai acquistato scarpe online!).




Il mio "bastone per selfie"allungabile e dotato di treppiedi è stato davvero un ottimo acquisto. Consigliatissimo per girare i video senza spendere troppi soldini!!



E per ultimo il mio hard disk, questo è quello che purtroppo ho dovuto restituire.
Vi ricordo che è compatibile con Windows Vista, XP, 7, 8 e MAC (non vi so dire i modelli.).



Questo, invece, è quello che ho acquistato compatibile anche con Windows 10! ;)
Non vedo l'ora di riceverlo (in teoria domattina!!).


Alla prossima e non dimenticatevi di iscrivervi!! :)

martedì 19 aprile 2016

Blog o YouTube? Ecco i consigli BASE per iniziare.

Qualche giorno fa ho pubblicato un nuovo video sul canale YouTube.
Oggi vorrei condividerlo anche con voi che mi seguite sul blog.

Riassumendo il video in due parole potrei semplicemente dirvi che in questo periodo mi sto facendo davvero tante domande.

Sono una mamma quindi, prima di avere un blog e un canale YT, ho una famiglia.

Sto cercando di ottimizzare il mio tempo e di incastrare tutto, è difficile! Sappiatelo!

In questo video vi racconto un po' da dove sono nati i miei dubbi e come vorrei cercare di organizzare la mia vita social.

Ora vi lascio al video, buona visione e a presto!!




mercoledì 13 aprile 2016

Prima di diventare mamma avevo una vita sociale, ecco qualche cosa imbarazzante. Tag migliore amica.

Una cosa che volevo assolutamente fare è sempre stata quella di presentarvi la mia migliore amica, una parte fondamentale per me.

Abbiamo quindi deciso di registrare il video TAG della migliore amica!

Dopo aver visto decine di video abbiamo deciso di prendere le domande da 3 video differenti, in sostanza abbiamo fatto 3 Tag in 1.

Il video originale durava all'incirca 2 ore ma ho tagliato il più possibile... 😂

Non avrei immaginato che uscissero cose un po' imbarazzanti sulla mia vita prima di diventare mamma eppure è così.

Per essere chiara, da quando sono mamma le cose sono cambiate in modo radicale! 😉

Buona visione -----> VIDEO QUI!!

Spero che vi divertiate almeno la metà di quanto ci siamo divertite noi.

A presto!

mercoledì 6 aprile 2016

Si va dalla psicoterapeuta?

Ebbene inizia la terapia con la psicoterapeuta.
Non prendo l'autobus da due anni e non esco da sola per fare lunghi tragitti da tantissimo tempo.

Ho scoperto che il "banalissimo" fatto di riprendermi mentre faccio queste cose che, nella mia testa, sembravano impossibili mi aiuta davvero tanto.
Per questo motivo ho deciso che una parte del mio percorso lo farete insieme a me... se vi va, ovviamente!

Accompagnarmi nel tragitto casa-psicologa e ritorno... ascoltare le cavolate che dico durante il percorso e farvi due risate per la mia innegabile goffaggine.


Si, lo ammetto, i video sono un po' lunghetti ma ho ripreso per tuuuutto il tempo... ho cercato di raggruppare le parti "migliori" e finire con un video che possiamo quasi considerare decente (nonostante la lunghezza)!

Ora vi lascio al video che se non riuscite a vedere qui, lo trovate, come sempre, sul mio canale YouTube.

Intanto vi ringrazio per far parte di questa mia avventura, grazie per darmi il supporto morale e per tutte le belle parole che mi avete detto finora, soprattutto sui social.

A presto!


domenica 3 aprile 2016

Primi acquisti da Yves Rocher

Eccomi con la presentazione del nuovo video haul.
Questa volta ho deciso di comprare da Yves Rocher!

Non vorrei dilungarmi troppo e vi lascio subito al video dove parlo, come sempre, già abbastanza!! ;)

A presto!!


Se non riuscite a vedere il video vi lascio QUI il link diretto al canale YouTube!!

giovedì 31 marzo 2016

Il nostro biscotto è cambiato, in meglio!!

Parliamo di alimentazione?
No, aspettate, non vi darò nessuna ricettina sfiziosa e invitante, sapete che io cucino per sopravvivenza!
Ma vi faccio solo una domanda, se vi chiedessi quali erano i vostri biscotti preferiti da bambini, cosa rispondereste?
Io, come penso il 90% di voi, daremo la stessa risposta: Plasmon!!



Non c'è molto da dire in verità, sono buoni e uno tira l'altro, anche da grandi è difficile resistere ai famosi biscotti. Per i bambini sono perfetti fino dal momento dello svezzamento, grazie alla particolare friabilità che gli permette di sciogliersi facilmente in bocca.

Ma sapete la novità?

I biscotti Plasmon sono sempre gli stessi, sempre buonissimi eppure sono cambiati!

Sapete cos'è cambiato?

Plasmon ha ascoltato le richieste di noi mamme ed ha eliminato l'olio di palma!!

Plasmon ci ha ascoltato!!

Nonostante ora l'olio di palma sia stato sostituito con olio di girasole e olio d'oliva il sapore dei biscotti rimane invariato, da qui parte l'iniziativa di Plasmon che si chiama #tiabbiamoascoltato.


Questo biscotto è il preferito delle mamme e dei bimbi sin dal 1902 e, come scritto sopra, dopo le svariate richieste delle mamme, sempre attente all'alimentazione dei propri piccoli, Plasmon ha rivisto la ricetta iniziale ed è riuscita a mantenere lo stesso sapore eliminando il dannoso olio di palma.

A breve troveremo tutta la nuova gamma di prodotti Plasmon in tutti i punti vendita, intanto, per chi desidera avere più informazioni sulla nuova ricetta può andare sul sito www.plasmon.it.


Cosa aspettate quindi?

Io sono davvero contenta che Plasmon abbia accolto le nostre richieste dandoci la possibilità di dare ai nostri bambini biscotti sani, oltre che buoni.


Link al video

Grazie Plasmon!

A presto.

Buzzoole
Buzzoole

lunedì 28 marzo 2016

Vlog 23.03.16, odio il vento!

In super ritardo il mio primo VLOG!!

Lo so, è registrato at cazzum... parlo parlo e parlo...

L'inquadratura non è il massimo (dai non facciamola tanto tragica...!!).

In più, non so se si sente è, c'era un sacco di vento!!!!

Fatevi due risate vedendomi alle prese con la telecamera, il passeggino e i mille ostacoli che ci sono nel tragitto scuola-casa / casa-scuola!

Io mi sono divertita tantissimo, spero piaccia anche a voi!

Alla prossima.


Se non vedete il video qui vi lascio il link del mio canale YouTube, mi raccomando ISCRIVETEVI per non perdervi nessun video!!

Vi aspetto...

giovedì 24 marzo 2016

Un anno di blog!! Adesso do i numeri...

Ebbene sì!!!
Oggi è passato un anno dal mio primo post!!!


Devo dire che il tempo è passato così in fretta che non mi sono ancora resa conto della cosa... però è bellissimo festeggiare!!

In un anno ho raggiunto dei numeri che non mi sarei mai riuscita ad immaginare:

- più di 11000 visite sul blog

- più di 530 follower sulla pagina Facebook 

-più di 240 su Instagram  

-circa 160 su Twitter e ultimo, ma non per importanza, ci avviciniamo ai 100 iscritti al mio canale YouTube!!!

Il mio piccolo blog ha più di 1000 visite al mese e il che mi porta a chiedermi com'è possibile?!?!

Ma smetterò di farmi domande perchè va bene così!!! 

Non posso che ringraziarvi tutti per seguire questo mio piccolo angolo, questo mio angolo di sfogo con qualche piccolo articolo sul mio hobby.. ma ora che ho iniziato a fare i Vlog spero di farvi ridere anche un pochino!! ;)

Dopo un anno non è cambiato molto,  mi diletto ancora tra compiti, pannolini e tutto ciò che riguarda la "vita da mamma" e ovviamente il mio uncinetto!

Ho avuto la fortuna di collaborare con aziende e anche con altre Blogger, ed è fantastico anche questo (soprattutto perché non era lo scopo con cui avevo aperto il blog, ma che figata!!

Continuiamo così, continuiamo insieme perché voi siete quelli che mi danno lo sprint per continuare a fare tutto questo e io mi diverto tantissimo!!

Quindi AUGURI a noi per il nostro primo anno insieme, il primo di tanti!!

Auguri a noi e ancora grazieeee!!!


Vi mando un bacio gigante!!

mercoledì 23 marzo 2016

Tutorial uncinetto: Maglia con maniche "a pipistrello"

Ebbene è iniziata la primavera!!
Ma io ho ancora un video "invernale"..

Oggi, infatti, vi lascio al tutorial che ho fatto sul come fare un maglione con le maniche a pipistrello.. o con le maniche larghe insomma!

La maglia in sé può essere usata come base e personalizzarla a proprio piacimento, si possono aggiungere le maniche lunghe o un bel collo morbido, insomma.. potete fare un po' come piace a voi.

Mi raccomando, se la rifate voglio vedere le vostre creazioni!! Ci tengo tantissimo!!! :)

Qui vi lascio l'immagine sul dove vanno effettuate le cuciture finali (spero che si capisca!):


Ora vi lascio al video, spero vi piaccia!!


Se non vedete il video vi lascio il link al canale YouTube!!

A presto, con i lavori un po' meno lanosi!!

sabato 12 marzo 2016

Dentini? No problem!

Oggi parliamo di dentini.

Tutti i bambini affrontano questa antipatica fase, che può essere davvero difficile anche per noi genitori.

I piccoli, infatti, nella fase della dentizione diventano inappetenti , aumentano notevolmente la salivazione, può salire la febbre (ai miei veniva un febbrone!!), capricci e pianti disperati dovuti dal dolore che fanno diventare davvero faticoso questo momento, soprattutto perché può portare a passare parecchie notti insonni!

Il nostro compito è alleviare il più possibile il dolore dei nostri piccoli.

In questo ci viene in aiuto il Dentinale!

Per info vi lascio il link qui --> www.dentinale.it

Montefarmaco ha pensato a ben due prodotti per aiutarci: "Dentinale" e "Dentinale naturale".


Noi genitori solitamente siamo restii ad usare farmaci per i nostri bimbi ma, se usati in modo adeguato, non sono affatto dannosi (usati nel modo corretto, con il giusto dosaggio e sempre dopo aver consultato il pediatra).

La particolarità di Dentinale è la Boswellia che è un antinfiammatorio naturale.

Dentinale va applicato anche più volte al giorno e massaggiato sulle gengive infiammate dei piccoli, questo gel contiene un anestetico che agisce in modo immediato sul dolore e il gonfiore.


Agendo in modo immediato, appunto, può essere davvero un ottimo alleato per questo momento.
Pensate a quando li mettete a nanna, se appena prima di metterli nel lettino applicate dentinale sulle gengive avrete la fortuna di riuscire a farli riposare per qualche ora senza far sentire loro il dolore del taglio dei dentini (e magari a riposare anche voi!!).





Ho fatto qualche ricerca e ho trovato in questo forum una mamma che chiedeva info proprio a proposito di Dentinale, andate pure a leggere la risposta del dottor De Carli.

In più ho trovato anche questo articolo sempre a proposito di Dentinale che ritengo davvero interessante.

Fatemi sapere cosa ne pensate e quali metodi usate (o avete usato) per affrontare meglio lo spuntare dei dentini dei vostri piccoli.

A presto!

Buzzoole

martedì 8 marzo 2016

Scoperte da Instagram e la difficile scelta del pigiama del weekend

Il social che ho seguito di più questo week-end è stato Instagram ed ho scoperto un sacco di cose!!


1. Innanzitutto mi sono resa conto che la metà delle persone che seguo sono state a vedere la principessa Sofia, tra prove di portamento e incoronazioni varie.
Ora, a parte il fatto che era in un'altra città, ovviamente io non sarei comunque andata (anche se per le bimbe immagino che sia stata un'emozione davvero grande e sinceramente sono sicura che mi sarei divertita un sacco anche io!).
Io ho due principini e un re a casa, quindi l'unica regina indiscussa della casa sono io!!!

- Qui parte la risata malefica -

2. Ho scoperto che in qualche città fa fanno le sfilate dei carri, proprio come a Carnevale, per la metà della Quaresima... perché siamo a metà Quaresima?!?!
A quanto pare si, e io sono rimasta indietro, come sempre!




3. Tutte le creative pensano a Pasqua quindi: uova, coniglietti, cestini.. come se non ci fosse un domani. Io mi sto facendo un maglione, altro che primavera!!

Sabato da noi è scesa la neve, a marzo perché si era dimenticata di arrivare a dicembre.
Domenica era già tutta sciolta e, non so spiegarmi come, c'è chi posta foto di panorami marittimi già svariati giorni... io, ripeto ,mi sto facendo un maglione... di lana!!



4. Altra cosa che si può notare da Instagram è che, soprattutto nel weekend, la gente mangia cose che io manco a Natale proprio.. eppure loro hanno voglia e tempo di preparare delle vere e proprie delizie (ma siamo proprio sicuri che le preparino davvero loro? Io è già tanto se butto la pasta nell'acqua!).

Volete sapere cosa ho fatto io in questo fine settimana ??

Allora, venerdì pomeriggio ho scelto il pigiama più comodo e l'ho tenuto fino a lunedì.

Il piccolo K è stato malaticcio per quasi tutta la settimana quindi sono in preda a sciroppo e lavaggi vari.

G è stato in giro con il nonno venerdì e fuori con il papi sabato.
Domenica compiti, pulizie  e un po' di relax per mamma.

Ora ditemi pure che sono pigra, ma a me piace stare a casa. 

Sono certa di non essere l'unica mamma che non organizza ogni weekend con super gite e mega feste ma preferisce film Disney e divano, il tutto accompagnato sempre da tè caldo e biscotti ovviamente!

Siamo una famiglia pigra, forse sì, ma non me ne faccio un dramma.

A presto

ps: mi scuso per non aver avvertito tutte le persone che ho screenshottato (facciamo che esiste questo verbo!), in caso contattatemi che rimuovo le immagini.